La mia carta

Vicino

Modi per utilizzare oli essenziali con mezzi esterni

Scritto da Hannah Parry

• 

Posted on % B% d% Y

Dei vari modi di applicare oli essenziali, quelli che sono esterni sono preferibili per la loro maggiore facilità di applicazione e sicurezza.   Inoltre, con l'applicazione locale, le essenze penetrano immediatamente attraverso la pelle e agiscono direttamente sugli organi sottostanti, senza sovraccaricare inutilmente gli organi interni, come il fegato e le mucose digestive, come accade quando le Essenze vengono assunte per via orale.   Tuttavia, non superare le 10 gocce al giorno.


Massaggio

 

Gli oli essenziali puri sono sostanze concentrate e potenti. Per il massaggio, le essenze - una o più - vengono aggiunte, prima di entrare in contatto con la pelle, a un olio base che, agendo come veicolo, diluisce le essenze per evitare reazioni cutanee e fenomeni irritanti e consentire il corretto scorrimento massaggio.

Una precisione importante che deve essere presa in considerazione è che vengono spremuti a freddo, poiché non devono contenere residui di solvente, derivati dal processo di raffinazione e pressione, che distruggono le vitamine liposolubili come la vitamina E e F. Gli oli non sono consigliati . di origine minerale per massaggi, come la vaselina, che ha una bassa affinità con la pelle e tende a ostruire i pori. Gli oli base utilizzati devono avere un'alta affinità con la pelle. Pertanto, si raccomandano oli vegetali come germe di grano, mandorla dolce, nocciola, girasole, sesamo, oliva, semi d'uva, mais, soia o olio di arachidi.

Tra gli oli sopra menzionati, i semi d'uva e i semi di girasole sono particolarmente leggeri e, quindi, più facili da diffondere in tutto il corpo.   Gli oli di germe di grano, olive o mandorle dolci sono più viscosi e quindi più adatti per il trattamento della pelle secca.

Le percentuali di dissoluzione sono le seguenti: il contenuto di olio essenziale di una miscela dovrebbe variare tra l'1 e il 3%, a seconda del tipo di problema.   I problemi fisici in generale richiedono una concentrazione maggiore rispetto agli stati di natura emotiva e nervosa.   Ciò è comprensibile se si pensa che il corpo materiale sia costituito da una sostanza "più pesante" e quindi richieda un tipo di intervento nel campo fisico-materiale, cioè con più molecole di essenza.   Quando l'intervento ha luogo nella psiche, è un'energia più sottile in cui si lavora non solo nella materia ma nell'informazione e, quindi, con una quantità molto bassa si può ottenere un effetto molto forte.

Vediamo in pratica come procedere con lo scioglimento.   L'1 o il 3% si traduce in queste proporzioni: per un cucchiaio di olio base (equivalente a circa 100 gocce), dobbiamo aggiungere da 1 a 3 gocce di essenza. Per un massaggio globale di tutto il corpo, la concentrazione di essenza sarà come indicato prima.   Per interventi in punti più precisi, il numero di gocce per cucchiaio può essere maggiore, come indicato in casi specifici.

La temperatura ambiente del luogo in cui verrà eseguito il massaggio dovrebbe essere piacevole, non inferiore a 25 ° C;   La mano della persona che esegue il massaggio dovrebbe essere calda e l'olio verrà riscaldato con il calore della mano prima di applicarlo al corpo.   Tieni presente che maggiore è il calore della pelle, maggiore è la dilatazione e, con essa, maggiore è l'assorbimento dell'essenza.   Questo può essere favorito con un bagno caldo prima di procedere al massaggio.

Bagno
Per un bagno aromatico, la temperatura dell'acqua dovrebbe essere elevata, ma non in eccesso.   Le essenze verranno aggiunte immediatamente prima di entrare nella vasca da bagno, al fine di sfruttare appieno l'effetto prodotto dall'evaporazione di componenti volatili.   Vengono aggiunte 4 o 5 gocce dell'essenza scelta;   Se è una combinazione, non superare le 8 gocce.   La durata del bagno sarà di circa 10 minuti.

Doccia
3-4 gocce di essenza vengono versate nel guanto di schiuma bagnata e il corpo viene sfregato.

Comprime e cerotti
In una tazza di acqua calda o fredda, a seconda delle esigenze, vengono versate da 5 a 8 gocce di essenza.   Una garza viene immersa in acqua, drenata delicatamente e applicata sulla zona interessata.   L'acqua calda verrà utilizzata per i dolori muscolari e l'acqua fredda per distorsioni, distorsioni, febbre o mal di testa.   L'impacco si rinnoverà quando si riscalda o si raffredda.   I cuscinetti per essenza possono alleviare dolore, distorsione o gonfiore.

Evaporazione

Da 3 a 4 gocce di essenza vengono versate in un diffusore per essenze, formato da una fonte di calore (lampada o candela) su cui è presente un contenitore di vetro con un po 'd'acqua.   Con l'azione del calore, l'acqua evapora e l'essenza si volatilizza.   L'essenza non deve essere versata direttamente sulla fonte di calore perché è un prodotto infiammabile.   Puoi anche mettere alcune gocce di essenza in un fazzoletto, un cuscino, in particolare le essenze balsamiche, nel contenitore dell'acqua di riscaldamento, in un umidificatore preparato per l'uso di essenze o persino in un nebulizzatore.   Questa pratica di appannamento delle essenze nell'ambiente ha un alto potere antisettico ed è molto utile per purificare l'aria nelle stanze dei malati.

inalazioni
Da 5 a 8 gocce di essenza vengono aggiunte in una piccola ciotola con acqua bollente e i vapori vengono respirati con un panno sopra la testa.   Questo metodo è particolarmente utile per il trattamento delle condizioni del tratto respiratorio.

Frizioni
2 o 3 gocce di essenza diluite in una base alcolica verranno utilizzate per strofinare nella regione cutanea corrispondente all'organo interessato (ad esempio, nel torace per tosse o bronchite) fino a quando l'area non viene riscaldata.

Pediluvi, maniluvi e semicupi
4 o 5 gocce di essenza vengono aggiunte in una ciotola con acqua calda o fredda, a seconda delle esigenze, e i piedi vengono mantenuti immersi per circa 10 minuti.   Lo stesso trattamento deve essere seguito nel caso delle mani o del bidet.

Irrigazione interna
Si aggiungono da 4 a 5 gocce di essenza in acqua molto calda, lasciandola raffreddare per alcuni minuti.   Sarà utilizzato per lavaggi vaginali o di lavaggio.

Risciacqui e gargarismi
2 o 3 gocce di essenza vengono aggiunte in un bicchiere di acqua bollita per risciacqui o gargarismi in caso di infiammazione delle mucose della bocca e della gola.

Language
English
Open drop down