La mia carta

Vicino

Cucinare con olii essenziali

Scritto da Hannah Parry

• 

Posted on % B% d% Y

Normalmente associamo olii essenziali a cosmetici naturali e aromaterapia. E in effetti, sono ancora comunemente usati in questi campi, anche se non sono i soli. C'è una tendenza che si sta consolidando sempre di più ed è l'uso di olii essenziali in cucina.

Precauzioni

È chiaro che per poter cucinare con oli essenziali devono essere oli essenziali naturali e biologici al 100%, provenienti da colture biologiche prive di qualsiasi contaminazione. Dobbiamo essere prudenti perché molti degli oli che troviamo sul mercato sono alterati, standardizzati e migliorati artificialmente il loro sapore e aroma per vantaggi economici.

Il mercato del benessere è stato invaso da molti olii essenziali. Ognuno afferma il proprio "grado" se "A", "terapeutico", "clinico", "medicinale" e persino "certificato". La verità è che nessuno di questi gradi garantisce l'autenticità dell'olio. Sono creati solo dal marchio che vende gli oli. Coloro che cercano la salute consapevolmente dovrebbero sapere che non esiste una terza entità dominante che certifichi o classifichi gli olii essenziali. Pertanto, molte compagnie petrolifere vendono oli apportando modifiche, alterazioni e persino vendono oli sintetici e li definiscono puri e terapeutici.

Ecco perché la prima precauzione che dobbiamo prendere quando si cucina con oli essenziali è garantire la loro qualità e purezza.

Proprietà

Gli oli essenziali sono più potenti delle erbe. Contengono praticamente tutti i nutrienti curativi, i minerali, le vitamine tra le altre piante a differenza delle erbe secche, che perdono fino al 90% dei loro nutrienti; Pertanto, gli oli essenziali sono dalle 50 alle 70 volte più concentrati nelle loro proprietà rispetto alle erbe o alle piante da cui derivano. Gli oli essenziali hanno una struttura chimica simile alle cellule e ai tessuti umani; Ciò rende gli oli essenziali compatibili con le proteine umane e consente loro di essere facilmente identificati e accettati dal corpo. Quindi, utilizzando oli essenziali nella nostra cucina, abbiamo la possibilità di ottenere tutti i suoi benefici terapeutici.
È importante ricordare che gli oli essenziali con calore (+ 45 ° C) ed effetto cottura perdono parte delle loro proprietà terapeutiche o sono influenzati nella loro composizione; quindi quando possibile li incorporeremo alla fine prima di servire e / o freddo.
Inoltre, a causa della loro concentrazione, dobbiamo aggiungerli usando un diluente: olio d'oliva, miele, aceto, latte di mandorle, ecc. Bene, se è stato puro, l'assunzione può essere pericolosa.

ricette

A poco a poco aggiungeremo ricette con olii essenziali in questo blog. Per ora ti forniamo alcune nozioni di base che sicuramente ti piaceranno.

Olio d'oliva aromatico

Siamo in grado di creare un'intera gamma di oli aromatici di oliva con olii essenziali di origano, coriandolo, basilico, rosmarino, cumino, ecc. Semplicemente aggiungendo 5 gocce di olio essenziale scelte in un litro di olio vergine di oliva. Lasciare macerare per 15/20 giorni e abbiamo già oli aromatici e aromatici straordinari da utilizzare in qualsiasi piatto.

Se osiamo, possiamo fare miscele più esotiche usando olio essenziale di vaniglia, cannella, arancia amara o altro che vogliamo.

Hamburger al pepe nero

ingredienti
- 500 grammi di carne macinata di manzo
- 5 gocce di olio essenziale di pepe nero
- 1/4 di cipolla tritata
- 1 spicchio d'aglio tritato
- Sale qb
- Opzionalmente puoi aggiungere un pizzico di Cayenna macinata, per dargli un tocco piccante

Preparazione
- Mescola gli ingredienti in una ciotola capiente, impastando la carne fino a quando tutto è ben miscelato (è meglio usare le mani)
- Forma l'hamburger
- Arrostire gli hamburger alla griglia o sul barbecue fino a raggiungere il punto di cottura desiderato.
- Accompagnalo con funghi portabello alla griglia, peperoni di papillote al forno o barbecue o semplicemente con un'insalata e divertiti!
Language
English
Open drop down