La mia carta

Vicino

Olio essenziale esotico al basilico

Scritto da Hannah Parry

• 

Posted on % B% d% Y

Nome scientifico: Ocimum basilicum
Origine: India

Originaria dell'India, le specie di basilico sono grandi in varie regioni calde. Le specie del genere Ocimum, della famiglia botanica dei lamiáceas, producono essenze diverse e sono coltivate in tutte le parti del mondo. Ma la varietà più interessante viene dalle regioni tropicali dell'emisfero meridionale.

La distillazione a vapore dei fiori di basilico produrrà in media 1,3 litri di olio essenziale per 100 kg di materia vegetale raccolta.

usi:
  • Tutti gli spasmi ginecologici: dismenorrea, regole dolorose, contrazioni uterine.
  • Spasmi urinari dolorosi in caso di cistite.
  • Spasmi intestinali che accompagnano la gastroenterite.
  • Infezioni virali: influenza, epatite virale, angina, enterite virale.
  • Spasmofilia
  • Numerosi disturbi dell'apparato digerente: nausea, vomito, vertigini, aerofagia, infiammazione, jet lag.
  • Ha un'azione efficace su alcuni virus del fegato.
Lo sapevate?
Tracciare una linea sul terreno con basilico esotico crea un bordo olfattivo che le formiche non attraverseranno.
Language
English
Open drop down